Che cos’e l’Aperitivo

Aperitivo: una delle parole più ricercate del momento, persone di tutte le età la pronunciano ogni giorno, e tanti bramano il momento di finire un’intensa giornata e concedersi una pausa dalla vita caotica appunto prendendo un aperitivo alcoolico per i grandi, ma non dimentichiamoci che ne esistono infiniti analcoolici anche per i più piccini, ovviamente sempre accompagnato da differenti stuzzichini.
Ma sappiamo realmente come e da dove nasce l’aperitivo?

Ebbene sì, l’aperitivo ha origine italiana al 100% infatti nacque a Torino alla fine del ‘700 grazie Antonio Benedetto Carpano, che invento l’allora chiamata“ bevanda speciale” composta da vino ed un infuso di erbe e spezie, ovvero il vermhout. Nel corso degli anni si diffuse in tutta Europa, ed alla fine dell’800 venne conosciuta anche nei maggiori Caffè esistenti in Italia in città come Firenze, Milano, Venezia. Divenne talmente famosa che l’azienda Cinzano e Martini & Rossi, ne fece il suo prodotto di punta e la chiamò “Martini”.

Piccole curiosità: fu l’aperitivo ufficiale della casa reale, e durante il periodo dell’indipendenza e dell’Unità fu utilizzato da Giuseppe Garibaldi come mezzo di propaganda proprio per questo nacque il  “Garibaldi” di Gancia. Subito dopo il “Martini” a Firenze venne inventato anche il famoso Negroni.

Col tempo l’aperitivo è diventato un rito, una moda che si è diffuso e continua tutt’ora a diffondersi
possiamo, viene considerato ormai un sostituto del pranzo, in questo caso viene denominato “Brunch” o della cena da passare in compagnia in un locale, a casa propria, in riva al mare o nei rifugi montani. Ovviamente con l’avanzare degli anni si sono moltiplicati i tipi di aperitivi alcolici e non e siamo quindi passati dai classici come il Campari, il Whisky e i vini a bevande più elaborate e dai gusti esotici come il Margarita, la Tequila, il Mojito, arrivando ai giorni nostri ad ordinare miscele di succhi e Vodka, l’Americanino e tutte le varianti dello Spritz.

Giulia Curzolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.